CASTEL SAN ZENO – MASTIO DI EZZELINO

Situato nella parte orientale della città, ne costituisce il nucleo più antico, risalendo probabilmente all’epoca degli Estensi. La semplice pianta rettangolare dell’edificio, che racchiude al suo interno un suggestivo cortile con ballatoi lignei, è sovrastata dall’imponente Mastio di Ezzelino. In epoca veneziana il castello fu adibito a deposito per la canapa, di importanza fondamentale per l’Arsenale della Serenissima. Utilizzato fino alla seconda guerra mondiale come caserma militare fu restaurato nel 1994-96 dopo lunghi anni di abbandono. Oggi le sue sale ospitano l’Ufficio Turistico, il locale Centro Studi sui Castelli, la Biblioteca, l’Archivio Storico Comunale ed il Museo Civico.